Briccola

Nella laguna di Venezia, la "briccola" è una struttura formata da uno o più pali di legno messi in acqua per indicare i canali o per l'attracco delle imbarcazioni.

Briccola rappresenta l'arrivo e la partenza al tempo stesso, il punto di congiunzione fra la voglia di evasione e di libertà e la necessità di sicurezza e certezza che ognuno di noi porta nel cuore.


Briccola non è un semplice bracciale, un accessorio o un oggetto di design: Briccola è un modo di vivere lo spazio ed il tempo lontano dalle costrizioni. Per questo motivo ogni Briccola nasce con il nome di un vento: simbolo della vita stessa, forza che ci culla verso un porto sicuro o ci spinge verso nuovi orizzonti ed avventure, verso un nuovo inizio.


Briccola come simbolo di libertà nella quotidianità, di evasione nella ripetitività, di attesa di un vento che ci possa sollevare e portare verso nuovi orizzonti.


Chi indossa Briccola si “da? le arie” ma lo fa in maniera differente: perche? e? diverso, perche? viaggia con la testa e con il cuore, perche? ama la liberta? e si libera da tutto cio? che lo circonda, pur restandoci indissolubilmente legato.


Chi indossa Briccola non mostra il proprio oggetto perche? non ha bisogno di farlo: chi gli stara? vicino lo guardera? ammirato, senza bisogno di esibizionismi. Briccola e? vanita? elegante, e? differenziarsi dalla massa inconsapevolmente e senza forzature.